Giornate di studio

  • manifesto convegno mazzotti BASSA

Monsignor Mario Mazzotti
Gli Archivi, le Antichità, le Chiese perdute

Giornate di studio

24 – 25 febbraio 2017
Museo d’Arte della città di Ravenna, sala multimediale

 

Il Museo d’Arte della Città di Ravenna dedica due giornate di studio a Monsignor Mazzotti, in occasione dei 110 anni dalla nascita.
L’evento è a cura del Centro Internazionale di Documentazione sul Mosaico del Museo d’Arte della Città di Ravenna, con il Patrocinio dell’Arcidiocesi di Ravenna-Cervia e dell’Ufficio per la Pastorale della Cultura, e con la collaborazione della Biblioteca Classense, dell’Alma Mater Studiorum Università di Bologna, Sede di Ravenna e Bologna; della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Ravenna, Forlì-Cesena, Rimini; del Museo Nazionale di Ravenna, Polo Museale Emilia Romagna e della Fondazione RavennAntica.

Monsignor Mario Mazzotti nasce a Sant’Alberto nel 1907, e muore a Ravenna nel 1983. Viene considerato ancora oggi uno dei maggiori esperti di “antichità ravennati”: è stato archeologo, archivista, docente universitario e fondatore della Società di Studi Romagnoli.  Nel 1937, mentre già si impegnava nella salvaguardia del patrimonio artistico di Ravenna, gli viene affidata la parrocchia di Santa Maria in Porto Fuori, distrutta nel novembre 1944 a causa di un bombardamento aereo. Da quel momento lo studio e la ricerca diventano le attività dominanti della sua vita.